01

Quali sono le differenze fra LIM, monitor interattivo, lavagna digitale e una Meeting Board?

01

Oggi con la denominazione di “lavagna digitale” si indicano oggetti diverse come LIM (Lavagna Interattiva Multimediale), Flip, Monitor, Smart Board, Touch Screen, Display, ecc. e capita persino che con la medesima sigla, per esempio LIM, vengano indicati prodotti costruttivamente molto diversi, come lavagne con proiettore e monitor interattivi. All’apparenza tutti questi apparecchi, in gergo device, sembrano assolvere alle stesse funzioni, ma le differenze sono sostanziali sia sul piano tecnologico sia su quello funzionale. Scopri qui i vantaggi delle innovative Meeting Board di SMART.

02

Quali sono i vantaggi e come funziona una Meeting Board?

Nella maggior parte degli uffici sono ancora presenti le lavagne tradizionali a fogli mobili perché molti ancora oggi sono convinti che le lavagne digitali – Meeting Board siano difficili da usare. Mentre in realtà sono facili ed intuitive e la tecnologia permette alle persone di cooperare indipendentemente dai luoghi dove si trovano (ufficio, sedi distaccate, smart working) e dai device che utilizzano (pc, tablet o smartphone) migliorando la produttività del team.

02
03

Sulle Meeting Board possono intervenire più persone contemporaneamente?

03

Certamente! Con le Meeting Board di SMART è sempre possibile la condivisione e la collaborazione sullo stesso monitor sia per le persone in presenza in ufficio sia per quelle in luoghi diversi o che operano ognuna con un differente device. Le Meeting Board di SMART sfruttano la tecnologia più evoluta e sono compatibili con tutti i tipi di dispositivi iOS®, Windows® e Android™ per condividere facilmente schermate e streaming di contenuti multimediali.

04

Le modifiche fatte dal gruppo di lavoro possono essere salvate?

Le Meeting Board di SMART permettono di lavorare sui documenti originali apportando correzioni e creando nuove versioni, di creare qualsiasi documento in formato originale direttamente sul monitor nell’ambiente di origine (esempio MS-Windows) e di archiviare al contempo tutto il lavoro eseguito e i documenti originali in modo che rimanga traccia indelebile del punto di partenza e di arrivo e del lavoro eseguito per giungere al termine. Così, si evita di stampare l’elaborato della lavagna per dover riportare ex post le modifiche sugli originali creando anche un flusso di email o altro per continui allineamenti e conferme con i partecipanti.

04